mercoledì 9 gennaio 2008

4 GIORNI A PRAGA

Praga...c’ero stata nel 1992 a febbraio in gita scolastica. Quella volta ero più interessata al divertimento che alla città….infatti non ricordo assolutamente niente (o quasi) e anche riguardando le foto….sono tutte foto di gruppo o di festini in albergo (quelli me li ricordo bene:P) …pochissime foto scattate alla città...beata gioventù…

Quando ho proposto a mio marito di farci 4 giorni là, non credevo che ci sarei riuscita, perchè lui non è un gran viaggiatore....l'aereo l'ha preso una sola volta in vita sua (con me per Parigi) e viaggi di altri tipi sono stati molto rari e comunque sono passati tanti anni....invece.....quando l'ho proposto lui non s'è buttato via e mi ha detto TU INFORMATI POI VEDREMO....beh....mi sono informata...e poi ha detto CHIEDI AL GINECOLOGO...NON VORREI CI FOSSERO PROBLEMI....ed ho chiesto (e non c'erano problemi) e poi mi ha detto AH DI....FAI TUTTO TE CHE IO NON HO TEMPO NE' VOGLIA....non aspettavo altro :P:P ero incredula e invece....era tutto vero .

Sarò breve nel racconto…ci sono tante cose da dire su questa città…E’ molto bella ma diversa dalle capitali europee che ho già visitato. Rispetto a 16 anni fa è molto (ma molto) cambiata…è meno ospitale, più turistica…il centro sembra un enorme grande magazzino con cose costose di marca, ma ovviamente si sono molti posti caratteristici ed unici. E’ una città piccola….si gira benissimo a piedi. C’è la metropolitana ma non è molto comoda….non è come a Parigi o Londra che per ogni posto da visitare c’è la sua stazione di metro….noi abbiamo alloggiato in centro e non valeva assolutamente la pena prendere la metro perché ci si metteva più tempo (fra corridoi e scale…) ovviamente è diverso se si alloggia in periferia… Lì si spende sicuramente di meno ma visitare la città anche la sera è molto + bello!!

Iniziamo con la classica foto del decollo
image.
Abbiamo volato con CSA compagnia ceca. Tutto bene, personale cortese, panino discreto e non eravamo troppo stretti nei sedili. Casualmente ci hanno messi vicino ad una coppia che abita ad un paio di Km da casa nostra….sicuramente un’amicizia che proseguirà dopo il viaggio. Con loro abbiamo passato 2 serate nel loro residence vicinissimo al nostro albergo a giocare a carte…ci siamo divertiti…

Questo è stato il nostro albergo HOTEL ROTT **** in pieno centro (praticamente di fianco all’orologio astronomico) carino, moderno, pulito…niente da dire (eravamo un po’ terrorizzati dopo la negativa esperienza dell’albergo parigino). Le foto sono prese da internet e rispecchiano esattamente la realtà. E’ un edificio antico ma completamente ristrutturato.
Facciata esterna
image
Brekfast room
image

Siamo arrivati in albergo verso le 18 quindi una volta sistemati in camera abbiamo fatto un giretto in centro….pensavamo fosse più freddo o meglio….fosse un freddo insopportabile e invece….nonostante le temperature sempre 3/4 gradi sotto lo 0 siamo stati bene….bastava una beretta, il giaccone e basta. Avevo comprato le solette isolanti ma non le ho mai usate…come non ho mai usato gli scarponcini da trecking….camminavo con un paio di scarpe sportive basse leggermente bombate; non ho mai avuto freddo ai piedi.

Purtroppo non abbiamo visitato tantissimo….la città come ho già scritto si gira benissimo a piedi solo che a 6 mesi di gravidanza con diversi KG in + e un ginocchio malconcio….non riuscivo a camminare 10 ore al giorno ma ci siamo difesi bene con certe scarpinate…in media 6 ore al giorno. Girando su internet sembra che la cosa + importante di Praga sia l’orologio. Risale al 1400 ed è composto da tre parti: nel centro c'é l'orologio vero e proprio, che indica anche il movimento del sole e della luna nello zodiaco; sotto c'é il calendario con i segni dello zodiaco e scene di vita rurale per ogni mese dell'anno; nella parte superiore allo scoccare delle ore, Cristo e i dodici apostoli si mostrano dalle finestrelle, mentre la Morte batte i rintocchi. Ma questa scenetta dura pochissimo (credo 20-30 secondi) e tutta la gente sta con naso in su’ per non perdersi lo spettacolo….boh….non mi è sembrato tutto sto spettacolo….

imageimage
image
Di fianco alla torre dell’orologio c’è la piazza della città vecchia con la Chiesa Teyn.
imageimageimage
Poco lontano c’è il quartiere ebraico che purtroppo non abbiamo visitato perché siamo andati sabato mattina….non so perché ma non si poteva entrare nella sinagoga e neanche nel cimitero…ricordo vagamente il cimitero l’avevo visitato ai tempi della scuola ma non so dire nient’altro perché non abbiamo + avuto il tempo di tornare…

Mi è piaciuto molto il quartiere di MALA STRANA oltrepassato il famoso ponte Carlo che è solo pedonale.
imageimage

Sul ponte ci sono diversi pittori e arrivati alla metà del ponte sembra di essere in una città medievale. Da qui si vede il castello.
image

questa è l’unica foto insieme che abbiamo fatto….sono un po’ gelosa della mia macchina fotografica e molto diffidente degli sconosciuti…
image

Finito il ponte si entra nel quartiere MALA STRANA
imageimage

Questo quartiere è molto bello da vedere....molto caratteristico. Qui potete visitare la basilica di San Nicola
imageimage
il Monastero di Strahov, il Santuario di Loreto. Poi si prende la strada per il castello…tutta in salita. Si può prendere anche l’autobus ma noi siamo andati a piedi (anche perché non sapevamo che numero prendere :P). Lungo la strada abbiamo incontrato un curioso musicista che suona un insolito strumento….una sega :P
image
arrivati in cima c’è un bellissimo panorama (ma anche un bel vento gelido).
imageimage

alle 12 c’è il cambio della guardia…un giorno ce lo siamo perso e il giorno dopo non abbiamo visto niente perché c’era troppa gente…vabbè….
Chiamarlo solo CASTELLO è riduttivo….sembra una piccola città in effetti…
Abbiamo fatto i biglietti per il tour breve perché non avevamo tantissimo tempo (e neanche tante energie). Con questo biglietto si visita l’Antico Palazzo Reale, la Basilica di San Giorgio, il suggestivo Vicolo d’Oro(con le casette da favola, dove ora ci sono negozietti piccolissimi di artigianato) la Torre di Dalibor(contiene tutti gli strumenti di tortura),la Torre delle Polveri(un museo contenenti le armi usate in passato), e la Cattedrale di San Vito, che in passato era stato luogo di incoronazioni dei re di Boemia.
imageimageimageimageimage
nel palazzo reale ci sono in alcune stanze delle enormi stufe in ceramica funzionanti...per fortuna perché alcune stanze erano davvero molto fredde
imageimageimageimage


altra cosa da non perdere è la città nuova….PIAZZA SAN VICISLAO anche se…come dicevo…sembra un enorme SHOPPING CENTER
imageimageimage

a volte ci siamo anche fermati….la piazza è enorme e le gambe facevano male
imageimage

purtroppo abbiamo perso molto tempo fra chiese e musei chiusi e perché ci siamo spostati a piedi…ma la città c’è piaciuta parecchio…
altre foto…
imageimageimageimageimageimage

L’ultimo giorno (il 6 gennaio) avevamo la mattina libera….ne abbiamo approfittato per rilassarci un po’ infatti siamo usciti tardi dalla camera….ci aspettava il viaggio di ritorno ed io avevo le gambe doloranti, un po’ gonfie e anche irritatissime per il continuo strofinare del pantalone nell’interno cosce (tutt’ora mi brucia tantissimo….doloooooreeeee…). usciamo dalla camera…
imageimage

e facciamo le ultime foto nella città imbiancata dalla neve che aveva fatto la notte (meno male che l’ha fatta l’ultimo giorno…) …scusate le facce….eravamo distrutti (soprattutto io)….si vede?
imageimage image image
imageimageimage


finisco il racconto con queste 2 foto del 1992….quando c’ero stata in gita scolastica… :P ommamma.....quante cose sono cambiate...che nostalgia...

imageimage

13 commenti:

Sara ha detto...

mi hai fatto venire vogli di andarci!deve essere stato bellissimo!!! un bacio Sara

Sandra ha detto...

che belle foto e che bel racconto.. si vede davvero che il viaggio ti è piaciuto.

chicca ha detto...

ke bei posti ke hai visitato!! E Mattia e' stato buono? un piccolo viaggiatore gia' nel pancione :-)

Silvia (morgana04) ha detto...

Che bella gita!!!! Certo che sei temeraria con il pancione :)
Sil

Anonimo ha detto...

Ammazza che paninara nella foto del 1992!!!!!
Cmq complimenti Cinzia, sei meglio di tuttoturismo!


Moni G.

lara ha detto...

... ma beeeellllliiiii!!!!
Bentornati!!!
ehm.... a tutti e tre!!!

Samantha ha detto...

Che bel reportage Cinzia!!! Bravissima!!!! ^_^ e Bentornati!

Tao, Sam

ManuArpa ha detto...

Wow Cinzy, che meraviglia! Dev'essere stato bellissimo...mi vien proprio voglia di visitarla Praga... Prima o poi.... Ma quelle ultime foto...hihii...come si cambia.....

Aylaso_ ha detto...

Caspita che reportage.... e che posti bellissimi! Grazie per questo viaggetto ad occhi aperti per chi come me nn ci è mai stata! :)

Romina72 ha detto...

Che città meravigliosa...mi fai venire voglia di andarci.......
...e poi la neve la ende ancora più magica....


Baci Romina72

paolal74 ha detto...

che belle foto Cinzia!!!!!!!
Praga sembra davvero bellissima vista così, figuriamoci dal vivo!!!
un bacione :-)))

jekka1980 ha detto...

Grazie per le informazioni...io vado a Praga l'11, 12 e 13 aprile...e farò tesoro di quello che ho letto sul tuo viaggio...mio marito è come il tuo, per i viaggi ha sempre il freno...ma ho risolto il problema e vado con la mia mamma...

Sleepinganth ha detto...

Che bel resoconto!!! E che voglia di andarci :P
Riguardo al motivo per cui non avete potuto visitare la sinagoga, probabilmente è stato perché era sabato, che per gli ebrei è come la domenica per noi, quindi non siete potuti entrare perché stavano celebrando lo Shabbat.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails